Raduno Vele Storiche, a Viareggio la 13.a edizione

Oltre 50 imbarcazioni d’epoca sono attese a Viareggio per la 13/ma edizione del Raduno Vele Storiche, in programma dal 12 al 15 ottobre. Tra queste la goletta ottocentesca Pandora e Orion del 1910, Orianda e Vistona, del 1937, Gometra del 1925. Presente anche una flotta di scafi della Classe 5.50 metri stazza internazionale, le barche scuola con i cadetti della Marina Militare e quelle costruite dal cantiere Sangermani, che si contenderanno il trofeo a loro dedicato. L’evento è organizzato dall’associazione Vele d’epoca in collaborazione con il Club Nautico Versilia e il patrocinio di Aive (Associazione Italiana Vele d’Epoca). Tre le regate in programma da venerdì a domenica. In occasione del raduno tre imbarcazioni festeggeranno l’80mo compleanno dal momento del varo, avvenuto nel 1937: Vistona, lo storico cutter aurico lungo 16 metri della famiglia Borea d’Olmo, varato in Inghilterra sul quale si sono formate intere generazioni di velisti; Endeavour, un ‘Classe Turismo’ costruito in Finlandia condotto in regata da una famiglia svizzera; Orianda, goletta a vele di taglio lunga 26 metri, realizzata in Danimarca e successivamente adibita a crociere charter tra i Caraibi e il Mediterraneo. Festeggerà invece 70 anni il ketch di 23 metri Capitan Lipari, costruito a Genova nel 1947 e ceduto recentemente a un nuovo armatore dopo essere appartenuto per un quarto di secolo allo scenografo Lorenzo Ghiglia.

La Marina Militare porterà al raduno alcune imbarcazioni tra cui il 16 metri Chaplin del 1974, un progetto dello yacht designer triestino Carlo Sciarrelli.(ANSA).

05/10/2017